Ad oggi non esiste una cura specifica risolutiva, ma si possono eseguire dei trattamenti per cercare di CONTRASTARE l’alopecia, ma non eliminare, quindi cercare tramite alcuni trattamenti di ridurre l’azione negativa degli ormoni androgeni sul follicolo. Ricordiamo che prima di ricorrere all’utilizzo di eventuali farmaci è fondamentale sottoporsi ad una prima visita dermatologica tricologica con un esperto che sappia indirizzarvi al meglio.

Ad oggi gli unici farmaci ufficialmente approvati dalla FDA ( Food and Drugs Administration ) sono il MINOXIDIL e la FINASTERIDE, che avrete sicuramente già sentito.

MINOXIDIL ( approvato dalla FDA ) :

Il minoxidil si presenta in lozione ed è costituito da principio attivo, se ne fa uso cutaneo e si applica quindi direttamente sulle zone interessate del cuoio capelluto generalmente 2 volte al giorno. La sua azione agisce direttamente sui follicoli stimolandone la crescita grazie alle sue proprietà vasodilatatorie. Questo è un trattamento a lungo termine, ovvero non bisognerà interromperlo, perché cosi facendo l’effetto sarà contrario ed i capelli ricominceranno a cadere subito. Il minoxidil si rivela inoltre molto utile ed efficace nei pazienti sottopostosi all’intervento di auto trapianto di capelli in quanto, se applicato correttamente, vi è una maggiore accelerazione nella ricrescita dei capelli trapiantati, in alcuni casi si applica anche nella zona donatrice, nel caso dovesse verificarsi uno shock loss locale.

FINASTERIDE ( approvato dalla FDA) :

La finasteride si presenta invece sotto forma di compresse, quindi se ne fa un uso orale, e serve ad inibire l’enzima 5-Alfa reduttasi tipo 2, ovvero impedisce al testosterone di convertirsi in DEIDROTESTOSTERONE (DHT) limitandone quindi i livelli.

Generalmente la dose suggerita è di 1 mg quotidiano e la durata minima per osservare gli eventuali benefici di questo farmaco sono circa 6 mesi.

Generalmente non ha grossi effetti collaterali, nonostante diverse persone riferiscono spesso come effetto collaterale un calo della libido, quindi un calo del desiderio sessuale che a sua volta può portare a depressione. Questo generalmente scompare nell’arco di qualche tempo senza dover interrompere l’assunzione del farmaco. Mentre se l’effetto dovesse continuare è possibile interrompere l’assunzione.

DUDASTERIDE ( NON approvato dalla FDA) :

E’ un farmaco attualmente approvato dalla FDA solo per la perplasia prostatica benigna, mentre non è stata approvata per l’alopecia androgenetica. In Giappone e Corea Del Sud invece è approvato per l’alopecia androgenetica già da diversi anni.

Si tratta sempre di un inibitore dell’enzima 5-Alfa, ma al contrario della finasteride, agisce su tutte e due le isoforme quindi 1 e 2, questo vuol dire che ha un effetto maggiorato abbattendo fino al 80/90% del DHT, rispetto alla finasteride che colpisce solamente il 60% circa. Quindi risulta più potente sia del minoxidil che della finasteride. Generalmente si assumono una capsula di 0,4 mg quotidiani, sempre dietro prescrizione medica. Non deve essere assunto con la finasteride. Come effetti collaterali sono riportati disfunzione erettile, calo del desiderio sessuale, riduzione del getto e del volume seminale, riduzioni delle dimensioni del pene. Inoltre non è consigliabile assumere questo farmaco se si è in gravidanza, in quanto può causare difetti di nascita all’embrione e feti di sesso maschile.

Xpecia Integratore ( NON farmaco ) :

E’ un integratore alimentare di vitamine e composti vegetali che vanno a cercare di contrastare che il DHT indebolisca i follicoli ed aiutando il processo di ricrescita dopo aver eseguito l’intervento do auto trapianto di capelli. Non è commercializzato in Italia, ma si può assumere in Turchia o direttamente online sul sito dell’azienda produttrice o rivenditori ufficiali.

L’Xpecia è da considerarsi un integratore e NON un farmaco, può assumerlo chiunque, sia avendo eseguito un intervento di auto trapianto che non.

E’ composto da principali vitamine e vegetali, ovvero: Ginkgo biloba, saw palmetto, bioperina, biotina, zinco , acido pantotenico, acido folico, magnesio, silice, l-cisteina, keratin, isoflavone. Generalmente si suggeriscono 2 compresse al giorno, una dopo colazione ed una dopo cena

( possibilmente a stomaco pieno ) per circa 6/7 mesi per poi proseguire con 1 compressa al giorno. Ogni anno vanno fatti circa 15/20 giorni di sospensione.

E’ un ottimo integratore da assumere specialmente per chi ha eseguito l’auto trapianto di capelli, e si può assumere insieme al minoxidil.

 

Was this helpful?

0 / 5 5